Villa La Colombara – Venegono Superiore (Varese)

Villa La Colombara – Venegono Superiore

Villa La Colombara è uno straordinario complesso architettonico risalente al pieno Rinascimento quando vennero trasformati i resti di una torre romana sulla quale era stato costruito un castello medioevale. Il tutto è su un’altura di circa 400mt slm ed a metà strada fra Milano e Como.L’insieme consta di circa 10.000 mq di spazio coperto immerso in un parco secolare di circa 15 ettari delimitato da un antico muro di cinta.Dalle immagini fotografiche si può percepire meglio che in una qualunque descrizione la maestosità di questa splendida villa in vendita in Lombardia.
Anche la storia narra una vicenda abbastanza straordinaria di passaggi di proprietà dovuti a debiti di gioco e ad altre follie del passato. Gli ultimi proprietari sono i discendenti di quel Conte Gianni Caproni di Taliedo assoluto pioniere dell’aviazione italiana dell’inizio del ‘900. Villa La Colombara ha ospitato fino ad una decina di anni fa un vero e proprio Museo dell’ Areonautica che è stato trasferito a Trento, ma contiene ancora diverse testimonianze. La famiglia è una delle grandi famiglie industriali italiane.
Una delle altre caratteristiche importanti di Villa La Colombara è l’attenzione, che già ad inizio ‘900, la contessa ha dedicato al giardino in particolare trasformandolo in un vero e proprio laboratorio di botanica.L’immensità della costruzione, rimaneggiata nel 18° secolo e modernizzata nel corso degli anni, contiene ogni genere di spazio rendendola uno dei luoghi più affascinanti da visitare in lombardia
Oltre alle 40 camere da letto con bagno e agli immensi spazi della rappresentanza abbiamo un vero e proprio teatro od una storica sala da biliardo, un paio di corti interne mozzafiato, una sala musica o una biblioteca, un parco boscoso con daini e cerbiatti, un vero e proprio giardino botanico, stalle per cavalli, una chiesa, una piscina, un campo da tennis ed uno da bocce, un laghetto…veramente difficile effettuare una descrizione accurata. Questa dimora storica è sotto l’egida del Ministero dei Beni Culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre proposte